• Anmic Riabilitazione
  • Anmic Riabilitazione
  • Anmic Riabilitazione

Protesi anca

Sostituzione protesica dell'anca

La protesi d’anca è un’articolazione artificiale realizzata in leghe metalliche, materiali plastici e/o ceramiche, che sostituisce l’anca ammalata, eliminando la fonte del dolore in modo efficace e permanente. La protesi d’anca è costituita da una coppa e da uno stelo, che vengono inseriti rispettivamente nell’acetabolo e nel femore. Sullo stelo viene assemblata una testa protesica, in metallo o ceramica, che si articolerà con la superficie interna della coppa. La fissazione delle componenti, un tempo sempre demandata al cemento acrilico, è oggi più spesso biologica, ovvero affidata alla penetrazione dell'osso nella superficie porosa degli elementi. E' la cosiddetta protesi non cementata. La sostituzione protesica dell'anca è indicata in tutte le coxartrosi, nel momento in cui la sintomatologia non sia più controllabile con le cure mediche e fisioterapiche. nelle artriti non settiche (artrite reumatoide, spondilite anchilosante, artrite psoriasica) quando l'articolazione sia stata irreversibilmente danneggiata.La protesi è inoltre indicata negli stadi più avanzati della necrosi cefalica, quando non è più possibile ricorrere agli interventi di salvataggio della testa femorale. La sostituzione può essere di tipo monocompartimentale (endoprotesi) o totale (artroprotesi).

Sia in fase pre-operatoria che in fase post-operatoria, la nostra equipe potrà supportarvi nel percorso riabilitativo.

Per informazioni contattate la sede ANMIC Riabilitazione più vicina a voi CLICCANDO QUI

ANMIC RIABILITAZIONE ASSOCIAZIONE | 132, Via Roma - 88900 Crotone (KR) - Italia | P.I. 01912880794 | Tel. +39 0962 28071 | Fax. +39 0962 27846 | info@anmicriabilitazione.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite